Field Engineer per la nave posatubi CastorOne del gruppo SAIPEM 

Seguire la preparazione e i sea trials della nave posatubi Castorone in Golfo del Messico in vista di un anno di campagna in Golfo del Messico per la posa di tubazioni rigide e risers in altissimo fondale per i clienti Chevron / Enbridge e Williams.

Tutte le attività hanno avuto lo scopo di settare le apparecchiature necessarie al varo dei tubi es. tensionatori, rulliere, apparecchiature per il caricamento tubi nelle stive, movimentazione dei tubi in prefabbricazione… Le seguenti attività sono state effettuate per le prove in mare prima della partenza della campagna di installazione delle tubazioni rigide in Golfo del Messico:

  • Installazione della terza rampa dello stinger
  • Calibrazione delle rulliere
  • Certificazione del rigging di sollevamento a bordo del Castorone
  • Settaggio e messa a punto del sistema di caricamento tubi nelle stive, es. tubi e anodi da 20” e 24”
  • Settaggio e messa a punto delle rulliere di pre-fabbricazione e della firing line con installazione delle barriere di sicurezza, convogliatori…
  • Preparazione delle stazioni di saldatura, coating e NDT sia in prefabbricazione che in rampa
  • Supporto delle attività a bordo del Castorone per I vari dipartimenti elettrico, meccanico, costruzione e marina con la preparazione di disegni e procedure necessari per le operazioni

Supporto per le fasi di sea trials effettuate prima della partenza del progetto in Golfo del Messico per la verifica che tutta la strumentazione fosse funzionante. Le fasi di esecuzione dei sea trials richiedevano la spiegazione al personale di costruzione di bordo delle procedure necessarie alla completa riuscita delle operazioni e alla produzione di relazioni finali dopo aver effettuato le singole operazioni. Le principali operazioni richieste dal cliente prima di partire con le attività di progetto sono state le seguenti:

  • Costruzione di una Colonna di 20 tripli giunti con lo scopo di mostrare al cliente la capacità che il mezzo posatubi Castorone potesse varare la condotta richiesta
  • Installazione di strutture e valvole in linea, es. ILS and ILV con lo scopo di dimostrare il loro passaggio all’interno dei tensionatori
  • Chiusura e serraggio della clampa di sicurezza in caso di allagamento del tubo per la verifica di poter sostenere il carico richiesto
  • Controllo materiali
  • Produzione di disegni e procedure operative
  • Produzione delle relazioni di bordo 
  • JSM – 20” SCR / 24” pipeline in Golfo del Messico

Il progetto comprende l’installazione di circa 3.5km di SCR da 20” da vararsi in S-Lay mode e circa 230 km di tubazione rigida in acciaio da 24” da vararsi in S-lay mode a circa 2200m in the Gulfo del Messico. Le seguenti attività sono state effettuate durante le fasi di installazione:

  • Inizio della linea del progetto JSM effettuando il recupero del cavo di iniziazione installato in precedenza da un altro mezzo, partenza dell'installazione del riser con l’installazione di un Flex joint a circa 2200m di fondale e continuazione dell'installazione del riser. Le operazioni sono continuate con il varo normale del riser completo di strakes necessari per ridurre i carichi fluodinamici dovuti alle correnti trasversali e alla generazione di vortici.
  • Installazione di un giunto di transizione per il passaggio dal riser da 20" alla tubazione rigida in acciaio da 24”
  • Varo normale della tubazione da 24” con il monitoraggio del meteo per eventuali operazioni di abbandono
  • Installazione di strutture e valvole in linea, es. ILS/ILV con il monitoraggio della rotazione durante le fasi di passaggio nei tensionatori e sullo stinger. Installazione di eventuali appurances come valvole, mudmat… e della boa di compensazione a valle dello stinger per normalizzare i carichi sulla linea e annullare la rotazione della struttura
  • Controllo delle fasi di incrocio di altre linee o ombelicali
  • Monitoraggio della produzione
  • Monitoraggio dei materiali di progetto per eventuale richiesta di ulteriori materiali necessari
  • Pianificazione dello shipment dei tubi
  • Verifica della sequenza dei tubi da installare secondo il progetto
  • Supporto per l'ingegneria di bordo con la produzione di disegni e procedure necessari per le fasi operative
  • Supporto per la reportistica di bordo con la produzione di dpr, flash report, task plans

CLIENTE: CHEVRON